IL CIAMBELLONE DEL GOLOSONE


IL CIAMBELLONE DEL GOLOSONE

“Chi non ha mai mangiato un bel ciambellone? A colazione, a merenda…o in qualunque momento della giornata in cui si ha voglia di qualcosa di dolce e genuino…un torta semplice ma facilmente trasformabile in qualcosa di superbo…basta aggiungere qualche ingrediente che lo renda assolutamente speciale: fantasia …ed amore!!”

Per l’impasto
400 g farina bianca “00”
4 uova (separare gli albumi dai tuorli)
200 burro ammorbidito
200 g zucchero semolato (extra fine)
1 bustina di lievito in polvere vanigliato
1 bustina di vanillina
1 limone (scorza + succo)
120 ml latte fresco
q.b. sale (un pizzico)
125 g uvetta sultanina
8 prugne disidratate
8 albicocche disidratate

Procedimento
In una grossa ciotola mettete il burro ammorbidito e lo zucchero e cominciate a montarlo con una frusta al fine di renderlo chiaro e spumoso, mettete le uova ed assieme ad ogni uovo, unite un cucchiaio di farina, ben setacciata con il lievito e vanillina.
Aggiungete infine il latte ed il resto della farina, la scorza di 1 limone ed il succo di 1/2 , continuando a mescolare bene affinché l’impasto risulti ben amalgamato. Mettete l’impasto nel frigorifero per una mezz’ora circa. Questo serve per fare rapprendere un po’ il composto di modo che quando andremo ad aggiungere la frutta disidratata non se ne andrà sul fondo della tortiera .
Per preparare l’impasto, potete utilizzare un’impastatrice a movimento planetario…basta inserire tutti gli ingredienti nello stesso ordine sopra indicato e con lo sbattitore, mescolate bene tutti gli ingredienti alle velocità indicate sul libretto di istruzioni della vostra planetaria (es: velocità “1” per 1 min. circa e velocità “2” per altri 5 minuti).

Una volta preparato il composto è il momento di aggiungere la frutta disidrata.
Mettete a bagno l’uvetta nell’acqua calda alla quale avrete aggiunto qualche cucchiaio di rum. Dopo circa 20 min. strizzatela e passatela nella farina.
Prendete le prughe e le albicocche e tagliatele grossolanamente in pezzi piccoli e grandi, non curatevi della dimensione non devono sembrare tutti uguali, ciò darà al nostro dolce un aspetto più rustico ed un sapore unico. Unite quindi la frutta al composto che avrete tolto dal frigorifero ed incorporate la frutta con un cucchiaio di legno od una spatolina.
Versate ora il composto in una tortiera a ciambella ben imburrata ed infarinata e mettete in forno (elettrico preriscaldato) alla temperatura di circa 175/180° C e cuocete per circa 1 ora. Controllate la cottura del dolce inserendo uno stuzzicadenti nel centro e se quando lo estraete sarà completamente asciutto, il dolce è pronto!
Togliete dal forno e dopo circa 30 min. toglietelo velocemente dalla tortiera e adagiatelo su di una griglia e fatelo raffreddare completamente….Ora in nostro ciambellone è pronto per essere servito!!!!

Annunci
  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: