PARMIGIANA


Ingredienti (20/25 mini-porzioni)

3          melanzane viola

800 g   pelati  San Marzano

1          cipolla

2          spicchi di aglio (in camicia)

q.b.      olio evo

q.b.      sale fino e pepe

q.b.      sale grosso

q.b.      burro (qualche fiocchetto)

q.b.      parmigiano grattugiato

q.b.      mozzarella (ca.500 g)

3          uova

q.b.      farina bianca (ca. 300/400 g)

1 l        olio di semi (per friggere)

Procedimento

Cominciate con la preparazione del sugo: in una casseruola mettete a scaldare dell’olio evo, fatelo insaporire unendo uno spicchio d’aglio e quando comincerà a dorare, eliminatelo. Aggiungete poi  la cipolla tritata finemente e lasciate imbiondire. Unite qualche cucchiaio di acqua calda e stufate la cipolla. Versate poi i pelati tagliati a pezzettini (con il liquido) ed insaporite con sale, pepe e qualche fogliolina di basilico che eliminerete a fine cottura, lasciate cuocere il sugo per circa 30 minuti mescolando di tanto in tanto. Spuntate le melanzane e sbucciatele, tagliatele poi a fette abbastanza sottili ed adagiatele in un colapasta, cospargete con del sale grosso e fate dei piani. Lasciatele per almeno mezz’ora. Passato il tempo indicato, eliminate il sale, strizzatele bene e passatele prima nell’uovo (a cui avrete aggiunto un po’ di sale e pepe)  e poi nella farina bianca. Mettete una padella larga sul fuoco con olio di semi e lasciate scaldare bene. Quando l’olio sarà bollente cuocetene poche per volta. Asciugatele bene con della carta per fritti e mettete da parte. Preparate la parmigiana di melanzane: ungete una teglia rettangolare abbastanza grande con dell’olio, dopo di che aggiungete qualche cucchiaio di sugo e spandetelo su tutto il fondo della teglia, ora create uno strato di melanzane,  aggiungete il sugo, fate uno strato di mozzarella tagliata a fette sottili ed infine spolverizzate con il parmigiano. Con lo stesso procedimento fate altri due strati con la differenza che sull’ultimo strato (superficie) non metterete la mozzarella ma un’abbondante spolverizzata di parmigiano grattugiato. Aggiungete infine qualche fiocchetto di burro e mettete a cuocere in forno preriscaldato alla temperatura di 200°C per circa 30/40 minuti (tempo indicativo, verificate ogni tanto la cottura e soprattutto tenete sotto controllo la doratura, la superficie dovrà essere ben dorata, ma non eccessivamente). Fate raffreddare la parmigiana , dopo di che, porzionatela in  cubetti da 4 cm per lato circa. Posizionate i cubetti nelle monoporzioni e  prima di servirli scaldateli in forno per circa 10 minuti a 180°C.

Annunci
  1. #1 di mammacarla il 22 settembre 2014 - 8:53 AM

    questa e’ la prima volta che la vedo cosi’ elegante!!brava!

    • #2 di cucinaconpamela il 27 settembre 2014 - 6:42 PM

      Grazie…
      è la presentazione che la fa sembrare più glamour!!! Ma è sempre lei ……la classica!! 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: