TORTA MELE E MANDORLE CON UVETTA AL RHUM E CANNELLA


DSC02562

Questa torta è dedicata al mio papà per la festa del suo compleanno. Io conosco benissimo i suoi gusti e quando si tratta di dolci, so sicuramente che per lui ci vuole una torta con ingredienti semplici, senza fronzoli e  ghirigori, un dolce “sincero” con carattere!!!

Per l’impasto         

250 g     farina 00 autolievitante

75 g       farina integrale

2            cucchiaini di lievito chimico (vanigliato)

95 g       zucchero di canna grezzo + un pò                                 

3            uova (temperatura ambiente)

180 g     burro (fuso)

2            limoni (scorza + succo)

2            mele renette o Golden

½           cucchiaino di cannella in polvere

125 ml   latte fresco

50 g       mandorle spelate, tagliate a lamelle sottili

150 g     uvetta essiccata

4            cucchiai di rhum

Procedimento

Per prima cosa mettete ad ammollare l’uvetta con il rhum, il succo di 1 limone e la scorza dei 2 limoni, lasciate riposare per qualche ora. Preparate poi le mele: sbucciatele ed affettatele a fette sottili, mettetele in una ciotola con dello zucchero  di canna (2/3 cucchiai circa) ed il succo di un limone e mescolatele bene. In una grossa ciotola mettete le uova (rigorosamente a temperatura ambiente, altrimenti non monteranno) e lo zucchero e cominciate a montare il composto con una frusta al fine di renderlo chiaro e spumoso, aggiungete a filo il burro fuso e continuate a montare il tutto, unite poi le farine ben setacciate con il lievito e la cannella,  continuando a mescolare affinché l’impasto sarà ben amalgamato. Unite l’uvetta che avrete strizzato dal liquido e passato nella farina e mescolate con una spatola, aggiungete infine liquido dell’uvetta che avrete amalgamato con il latte fresco. Mescolate bene il composto e versatene esattamente metà sul fondo di un una tortiera rotonda (da 23 cm) ben imburrata e  rivestita (solo sul fondo) di carta forno. Con una spatola distribuite uniformemente sul fondo l’impasto, dopo di che mettete uno strato di mele sgocciolate dal liquido (tenete un po’ di mele da parte per la decorazione), date una spolverizzata di zucchero di canna e ricopritele con il resto dell’impasto. Livellatelo bene, distribuite le fettine di mele rimaste sulla superficie. Cospargete infine la superficie con le mandorle a lamelle e spolverizzatele con abbondante zucchero di canna.  Infornate (forno preriscaldato) alla temperatura di 180° C per un’ora e 15 minuti circa (attenzione a non bruciare la superficie della torta: se vedete che le mandorle con lo zucchero tenderanno ad imbrunirsi eccessivamente, abbassate la temperatura del forno a 170/160° e proseguite la cottura, comunque cuocete la torta sul ripiano più basso del forno). A fine cottura (prima di sfornare però, verificate la cottura con uno stuzzicadenti,  se fosse ancora troppo bagnato, proseguite la cottura per altri 5-10 minuti), levate il dolce dal forno e lasciate  riposare la torta per 5 minuti prima di sformarla e metterla a raffreddare su una gratella.

Annunci
  1. #1 di cucinaconpamela il 12 ottobre 2014 - 6:08 PM

    Amici…ecco la ricettina!!! 🙂

  2. #2 di mammacarla il 13 ottobre 2014 - 3:20 PM

    mamma che roba!!!!!!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: