IL MIO TIRAMISU’


DSC03076

Ecco qui una ricettina che è una vera chicca, soprattutto per chi come me non ama mangiare dolci con uova crude. Infatti per la preparazione di questo tiramisù, le uova vengono pastorizzate e pertanto si va sul sicuro! Semplicità e tradizione: un connubio perfetto!!!

Ingredienti (per 6 persone circa)

250 g     mascarpone

250 g     panna da montare (non zuccherata)

87 g       tuorli

50 g       acqua

170 g     zucchero semolato

½           baccello di vaniglia (la polpa)

8            tazze circa di caffè lungo

q.b.       biscotti tipo “Savoiardi”

q.b.       cacao amaro in polvere (circa 15/20 g)

 

Procedimento

Per la crema di tuorli: munitevi di un termometro da cucina e in una casseruola cuocete lo zucchero semolato con l’acqua fino a quando il liquido non raggiungerà la temperatura di 121°C. Mentre scaldate lo zucchero non giratelo mai con un utensile di metallo altrimenti rischierebbe di cristallizzare ed i grumi non si scioglierebbero con facilità. Raggiunta la temperatura stabilita, versate lo zucchero liquido sui tuorli che stanno montando con la vaniglia nella planetaria. Continuate a montare il composto fino al completo raffreddamento. Incorporate gradatamente il composto di uova al mascarpone (ricordatevi che in pasticceria gli impasti vanno miscelati unendo gradatamente l’ingrediente o il composto più liquido a quello più solido, se si fa il contrario gli impasti non si legano e mescolando con forza si rischia di smontare la loro struttura). Unite infine la panna montata incorporandola delicatamente al composto con il movimento dal basso verso l’alto. Preparate il tiramisù stratificandolo in una pirofila oppure in monoporzione: immergete i savoiardi nel caffè, quando saranno ben inzuppati (senza farli sciogliere nel liquido), adagiateli in una coppetta o pirofila e poi ricopriteli con uno strato di crema, fate un altro strato di biscotti e terminate infine con la crema. Riponete il dolce in frigorifero a compattare per almeno 2/4 ore e solo prima di servire spolverizzatelo con abbondante cacao amaro (variante: cioccolato fondente grattugiato o a scaglie).

Buon tiramisù a tutti!!

Annunci

, , , , , ,

  1. #1 di Ezia&Antonia il 3 maggio 2015 - 1:59 PM

    Buonissimo *-*

  2. #2 di Healthy And Fashion il 3 maggio 2015 - 2:58 PM

    Ma che bella faccia !

  3. #3 di manutenzionepiscina il 3 maggio 2015 - 3:20 PM

    Ottimo!!!

  4. #4 di Grembiule da cucina il 3 maggio 2015 - 5:51 PM

    Bellissimo, così in bellavista. Mi ricorda un dolce buonissimo che preparava la lattaia quando ero piccola *-*

  5. #5 di cucinaconpamela il 3 maggio 2015 - 7:10 PM

    Ciao amici..grazie!!
    Ma non sapete ancora la chicca di questo dolce..
    ossia non c’è l’uovo crudo…
    la preparazione avviene facendo uno sciroppo di zucchero che dovrà raggiungere una certa temperatura….dopo di che …viene aggiunto alle uova mentre vengono montate con la frusta , quindi questa preparazione è assolutamente sicura!!! A presto con la ricetta!! PAM 🙂

  6. #6 di Elisabetta Barbara De Sanctis il 4 maggio 2015 - 3:20 PM

    Una nomination da me e complimenti per le ricette e per le bellissime foto ❤

  7. #7 di cucinaconpamela il 2 giugno 2015 - 4:28 PM

    L’ha ribloggato su CucinaconPamelae ha commentato:

    AMICI..ECCO PER VOI….LA RICETTINA !!!

  1. IL MIO TIRAMISU’ | creareconilcuore

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: