Il PANE CON L’UVETTA DI CASA MIA (al pan cun l’üga da cà mia )


Questo pane è un classico della tradizione milanese, io ne ho preparato una versione un po’ rivisitata, soprattutto nella scelta delle farine.

Di questa ricetta potete eliminare l’uvetta ed otterrete con le stesse dosi e procedimento un pane fragrante e gustosissimo. Il pane perfetto? Eccolo qui!

Ingredienti                                                                  

500 g     farina 00

150 g     farina integrale

150 g     farina di  farro

80 g       olio e.v.o.

550 g     acqua naturale

20 g       lievito di birra

30 g       malto d’orzo

30 g       sale

400 g     uvetta essiccata

1            cucchiaio di rum

 

Procedimento

Per prima cosa setacciate e miscelate le tre farine insieme.

In un impastatrice versate: metà della miscela di farine, metà dell’acqua, il lievito sbriciolato ed impastate per non meno di 5 min.

Nel frattempo mescolate all’acqua restante il sale e tenete da parte.

Unite poi all’impasto il malto e l’uvetta (che avrete prima fatto rinvenire in acqua tiepida con un cucchiaio di rum e poi strizzato accuratamente) ed impastate per 2 min.

Aggiungete l’acqua con il sale disciolto ed impastate per altri 2 min.

Unite la farina restante poco per volta ed aggiungete infine l’olio e.v.o.

Impastate accuratamente il composto fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo (se l’impasto dovesse risultare ancora un po’ troppo appiccicoso, aggiungete qualche cucchiaio di farina 00, l’impasto è perfetto quando si stacca dalle pareti della ciotola).

Formate una palla e mettetela in una ciotola ricoperta da pellicola per alimenti e lasciate lievitare in forno spento con luce accesa, fino al raddoppio del volume (circa 1 ora e 30 min.).

Passato il tempo di riposo, riprendete l’impasto e formate delle pagnotte da circa 500 g ciascuna e lasciate raddoppiare di volume un’altra volta (circa 1 ora e 30 min.).

Mettete in forno preriscaldato alla temperatura di 180 °C e cuocete per circa 30/35 min. controllando la cottura. Quando le pagnotte saranno leggermente dorate levatele dal forno e lasciate raffreddare.

Annunci

,

  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: