TORTA DI FICHI E NOCI CON SCIROPPO AL COGNAC


DSC02458

Settembre è arrivato e porta con sé tutte le sue bontà: il fico un dolce frutto di stagione che compare sulle nostre tavole solo un mese all’anno. Che peccato…di gola!!!

Ingredienti

Per l’impasto                                                                  

260 g farina bianca “00”     

2 e 1/2 cucchiaini di lievito chimico (vanigliato)

165 g zucchero semolato                                  

2 uova (temperatura ambiente)

125 g burro (temperatura ambiente)

1 limone (solo la scorza – tenete da parte il succo per la

preparazione dello sciroppo)

6-8 fichi (non secchi) di media grandezza (ben lavati con la buccia)

180 g latte concentrato

75 g noci tostate tagliate grossolanamente

60 g gherigli di noci (per decorare)

Per lo sciroppo

220 g zucchero semolato         

80 g acqua

4 cucchiai di succo di limone                    

2 cucchiai di cognac

Procedimento

In una grossa ciotola mettete le uova (rigorosamente a temperatura ambiente, altrimenti non monteranno) e lo zucchero e cominciate a montare il composto con una frusta al fine di renderlo chiaro e spumoso, aggiungete a filo il burro fuso e continuate a montare il tutto, unite poi la farina ben setacciata con il lievito (un cucchiaio alla volta), il latte concentrato, ed aggiungete infine la scorza del limone,  continuando a mescolare affinché l’impasto risulti ben amalgamato. Unite infine le noci tritate grossolanamente e 6 fichi tagliati a pezzetti. Mescolate il composto e versatelo in una tortiera rotonda (da 22-26 cm) o rettangolare (14 x 22 cm,  rivestita di carta forno ed infornate (forno preriscaldato) alla temperatura di 180° C per un’ora e 15 minuti circa.

Nel frattempo preparate lo sciroppo: mescolate gli ingredienti in una piccola casseruola, fate riscaldare il tutto mescolando (senza raggiungere il bollore) fino allo scioglimento completo dello zucchero. Ora portate a ebollizione e cuocete per 3 minuti senza mescolare e senza coperchio.  A fine cottura (prima di sfornare, verificate la cottura con uno stuzzicadenti,  se fosse ancora troppo bagnato, proseguite la cottura per altri 5-10 minuti), levate il dolce dal forno e lasciate  riposare la torta per 5 minuti prima di sformarla e metterla a raffreddare su una gratella. Irrorate il dolce ancora caldo con lo sciroppo caldo (tenetene da parte un po’) e fate raffreddare completamente. Servite poi il dolce con il suo sciroppo al cognac a parte da versare a piacimento.

, , ,

  1. #1 di ArtemisiaDemon il 11 settembre 2017 - 6:53 PM

    Golosissima! Grazie

    • #2 di cucinaconpamela il 11 settembre 2017 - 6:59 PM

      Peccato…che quest’ anno…per via del caldo torrido.. il mio fico abbia fatto pochi fichi…molti dei quali sono addirittura essiccati direttamente sulla pianta….che stagione trana!! 🤔

    • #3 di ArtemisiaDemon il 11 settembre 2017 - 7:01 PM

      Purtroppo i cambiamenti climatici stanno stravolgendo tutto…😱

    • #4 di cucinaconpamela il 11 settembre 2017 - 7:02 PM

      È verissimo.. .queste cose dovrebbero farci riflettere su come trattiamo la natura…..

  2. #5 di vitaincasa il lato rosa della vita il 12 settembre 2017 - 7:15 AM

    Confesso di non essere una mangiatrice di fichi…. Ma l’idea dello sciroppo al cognac mi intriga molto, magari la riciclo per qualche altra torta! 😉
    Riguardo alla ricetta, scusa ma mi sfugge a che punto vada messo il latte condensato citato negli ingredienti!

    • #6 di cucinaconpamela il 12 settembre 2017 - 7:24 AM

      Carissima….non ti sfugge…ho dimenticato di scrivere l’ingrediente…comunque ora ho aggiornato l’articolo! E il latte va messo dopo la farina setacciata con il lievito….😉❤

    • #7 di vitaincasa il lato rosa della vita il 12 settembre 2017 - 7:29 AM

      Benissimo grazie!! 🙂

    • #8 di cucinaconpamela il 12 settembre 2017 - 7:27 AM

      PS: comunque lo sciroppo al cognac….che bollendo perde completamente l’alcool mantenendo il suo sapore…lo potresti usare per qualsiasi torta da credenza…alla frutta o una semplice torta al limone!!❤

    • #9 di vitaincasa il lato rosa della vita il 12 settembre 2017 - 7:30 AM

      Grazie, ne terrò conto! 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: