Articoli con tag CIOCCOLATO

LA DIVINA TRA LE GOLOSITA’: SACHER TORTE


DSC04311

Ingredienti

Per l’impasto

150 g   farina “00” autolievitante

3         uova (separare gli albumi dai tuorli)

150      burro ammorbidito

110 g   zucchero semolato

2         cucchiai di zucchero semolato supplementare

150 g   cioccolato extra fondente (a pezzetti)

q.b.      sale (un pizzico)

Per la farcitura

320 g   confettura di albicocche (riscaldata e filtrata con un colino per renderla più fluida e omogenea)

Per la glassa

150 g   burro ammorbidito

200 g   cioccolato extra fondente (a pezzi)

Preparazione

Per preparare l’impasto, tritate finemente il cioccolato e fondetelo a bagnomaria continuando a mescolare fino a quando il composto non risulti liscio, lucido e senza grumi (fate attenzione a non far bollire l’acqua del bagnomaria altrimenti il calore troppo intenso potrebbe rovinare il cioccolato, che è molto suscettibile alle alte temperature). Spegnete il fuoco e lasciate raffreddare a temperatura ambiente.

Sbattete poi gli albumi a neve: cominciate ad una velocità bassa, quando cominciano a schiumare, aggiungete lo zucchero supplementare (2 cucchiai) e continuate a montare gli albumi a velocità più elevata, fino ad ottenere un composto spumoso e ben fermo. Mettete da parte fino all’utilizzo.

Nel frattempo, in una grossa ciotola e con l’ausilio di una frusta, battete il burro con lo zucchero semolato fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso, incorporate poi i tuorli, uno ad uno, fino al completo assorbimento ed infine unite il cioccolato fuso a temperatura ambiente. Una volta ben amalgamato, aggiungete la farina setacciata un po’ alla volta, mescolando continuamente con una frusta per farla amalgamare bene al composto ed evitare che si creino dei grumi.

Incorporate infine alla montata di albumi il composto al cioccolato, con dei movimenti delicati dal basso verso l’alto.

Suggerimento: quando si devono unire un impasto montato ed uno più fluido, procedere sempre incorporando l’impasto più fluido a quello montato, versandolo poco alla volta, utilizzate una spatola larga con movimenti dal basso verso l’alto, ciò eviterà che il composto si smonti, se procedete al contrario, ovvero unendo quello montato a quello più liquido invece, lo smonterete in un attimo.

Versate poi l’impasto in una tortiera di circa 22 cm di diametro ben imburrata alla quale avrete rivestito il fondo con un disco di carta forno.

Infornate a 180°C (forno elettrico preriscaldato) per 35 min. circa.

Prima di sfornarla verificatene la cottura con uno stuzzicadenti, infilandolo al centro del dolce, se quando lo estrarrete esso sarà asciutto il dolce è pronto.

Levatelo quindi dal forno e lasciatelo raffreddare prima di toglierlo dallo stampo.

Una volta ben fredda, rifilate con un coltello lungo ed affilato la superficie bombata del dolce (eliminando la parte leggermente cresciuta), e capovolgetela su una gratella così da utilizzare come superficie da glassare la parte liscia della torta. Tagliate poi il dolce in 2 dischi e farcitelo abbondantemente al centro con la confettura di albicocche, dopo di che, spennellate con la confettura filtrata anche tutta la superficie del dolce.

Preparate la glassa sciogliendo a bagnomaria il burro ed il cioccolato, mescolando con una frusta per renderla fluida e lucida (per una glassa più liscia, frullare la glassa con un mixer ad immersione).

Appoggiate la torta su una gratella e versatevi sopra la glassa, lasciate scivolare bene il cioccolato prima sui bordi per ricoprire perfettamente i lati, poi al centro e con una spatola, se necessario, stendete verso l’esterno (se la glassa è bella fluida non vi servirà la spatola perché scivolerà da sola, al limite potete roteare leggermente la torna per far andare la copertura ovunque).

Lasciate rapprendere un po’ la glassa, dopo di che decorate come preferite: potete farne una versione più classica, scrivendo semplicemente “SACHER” con del cioccolato fuso (con l’aiuto di un cornetto di carta) oppure potete utilizzare delle piccole decorazioni di zucchero o cioccolato.

Mettetela in frigorifero almeno 3 ore prima di servirla.

DSC04308

 

Annunci

,

6 commenti

MINI SACHER


Questa classica ed intramontabile torta, rivisitata in mille modi, di cui vi propongo una versione monoporzione, è una squisitezza per il palato e un aiuto per lo spirito!! Davanti a questi dolcetti non si può dire di No! Il vero cibo degli dei…

Per la preparazione di circa 20-25 tortine

120 g     farina “00”

1/2         bustina di lievito chimico

200 g     cioccolato fondente

100 g     burro

150 g     zucchero a velo

10          albumi

8            tuorli

1            baccello di vaniglia

1            pizzico di sale

Per la farcitura

½           barattolo di confettura albicocche (vellutata)

Per la glassa

150 g     zucchero a velo

180 g     panna fresca

300 g     cioccolato fondente

Vi serviranno inoltre degli stampi da cup-cake.

Procedimento per le tortine (potete prepararle la sera precedente e farcirle la mattina successiva)

Sciogliete i cioccolato fondente a bagnomaria. Sbattete poi gli 8 tuorli ed aggiungetevi il cioccolato fuso intiepidito, unite il burro ammorbidito, la polpa del baccello di vaniglia ed infine lo zucchero.

Con l’aiuto di fruste elettriche, montate a neve ben ferma i 10 albumi con un pizzico di sale. Incorporatene 1/3 nella crema di cioccolato preparata, mescolato delicatamente dal basso verso l’alto facendo attenzione a non smontare il composto. Unite poi la farina setacciata con il lievito, poco alla volta, ed il rimanente composto di albumi (incorporate gli ingredienti sempre con delicatezza con la tecnica del ribaltamento per non sgonfiare l’impasto).

Ora imburrate gli stampi da cup-cake e riempite ciascun stampino fino a metà, non oltre. Infornate a 170°C per circa 20-25 minuti (prima di sfornarli, controllate la cottura infilando nella tortina uno stuzzicadenti, se quando lo togliete sarà ben pulito la cottura è perfetta, se invece quando lo estraete troverete ancora dell’impasto appiccicato, proseguite la cottura per altri minuti). Sformate le tortine e lasciatele completamente raffreddare su una gratella per dolci.

Quando le tortine saranno ben fredde, rifilatele con un coltello se necessario e siccome in cottura avranno diverse altezze, rifilatele tutte in superficie in modo da ottenere delle tortine della stessa altezza. Tagliatele poi a metà ottenendo delle coppie di dischetti e farcitele con abbondante confettura di albicocche. Prendete poi della confettura, scioglietela in un pentolino con qualche cucchiaio di acqua, fate raffreddare bene  poi con un pennello per dolci spennellate la superficie delle tortine.

Preparate poi la glassa cuocendo il cioccolato con panna a fuoco dolce per circa 5 minuti ed unite lo zucchero a velo. Potete verificare il giusto grado di consistenza della glassa immergendo un cucchiaino velato di glassa in un bicchiere di acqua fredda, se si addensa la glassa è pronta per ricoprire le tortine. Ricoprite le tortine con la glassa preparata tenendone qualche cucchiaio da parte per la guarnizione (utilizzate per questo procedimento una gratella per le glassature, con sotto un vassoio od un piatto per raccogliere la glassa che cade). Una volta che le tortine sarano ricoperte e ben sgocciolate dalla glassa in  eccesso, preparate un cornetto di carta, riempitelo con della glassa (un po’ più rappresa rispetto a quella utilizzata per la copertura) e decorate le mini sacher scrivendo la classica “S” che distingue questi classici e squisitissimi dolcetti. Conservate in frigorifero, ed una mezz’ora prima di servirle, levatele dal frigorifero.

, , , , ,

15 commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: