Articoli con tag SACHER

MINI SACHER


Questa classica ed intramontabile torta, rivisitata in mille modi, di cui vi propongo una versione monoporzione, è una squisitezza per il palato e un aiuto per lo spirito!! Davanti a questi dolcetti non si può dire di No! Il vero cibo degli dei…

Per la preparazione di circa 20-25 tortine

120 g     farina “00”

1/2         bustina di lievito chimico

200 g     cioccolato fondente

100 g     burro

150 g     zucchero a velo

10          albumi

8            tuorli

1            baccello di vaniglia

1            pizzico di sale

Per la farcitura

½           barattolo di confettura albicocche (vellutata)

Per la glassa

150 g     zucchero a velo

180 g     panna fresca

300 g     cioccolato fondente

Vi serviranno inoltre degli stampi da cup-cake.

Procedimento per le tortine (potete prepararle la sera precedente e farcirle la mattina successiva)

Sciogliete i cioccolato fondente a bagnomaria. Sbattete poi gli 8 tuorli ed aggiungetevi il cioccolato fuso intiepidito, unite il burro ammorbidito, la polpa del baccello di vaniglia ed infine lo zucchero.

Con l’aiuto di fruste elettriche, montate a neve ben ferma i 10 albumi con un pizzico di sale. Incorporatene 1/3 nella crema di cioccolato preparata, mescolato delicatamente dal basso verso l’alto facendo attenzione a non smontare il composto. Unite poi la farina setacciata con il lievito, poco alla volta, ed il rimanente composto di albumi (incorporate gli ingredienti sempre con delicatezza con la tecnica del ribaltamento per non sgonfiare l’impasto).

Ora imburrate gli stampi da cup-cake e riempite ciascun stampino fino a metà, non oltre. Infornate a 170°C per circa 20-25 minuti (prima di sfornarli, controllate la cottura infilando nella tortina uno stuzzicadenti, se quando lo togliete sarà ben pulito la cottura è perfetta, se invece quando lo estraete troverete ancora dell’impasto appiccicato, proseguite la cottura per altri minuti). Sformate le tortine e lasciatele completamente raffreddare su una gratella per dolci.

Quando le tortine saranno ben fredde, rifilatele con un coltello se necessario e siccome in cottura avranno diverse altezze, rifilatele tutte in superficie in modo da ottenere delle tortine della stessa altezza. Tagliatele poi a metà ottenendo delle coppie di dischetti e farcitele con abbondante confettura di albicocche. Prendete poi della confettura, scioglietela in un pentolino con qualche cucchiaio di acqua, fate raffreddare bene  poi con un pennello per dolci spennellate la superficie delle tortine.

Preparate poi la glassa cuocendo il cioccolato con panna a fuoco dolce per circa 5 minuti ed unite lo zucchero a velo. Potete verificare il giusto grado di consistenza della glassa immergendo un cucchiaino velato di glassa in un bicchiere di acqua fredda, se si addensa la glassa è pronta per ricoprire le tortine. Ricoprite le tortine con la glassa preparata tenendone qualche cucchiaio da parte per la guarnizione (utilizzate per questo procedimento una gratella per le glassature, con sotto un vassoio od un piatto per raccogliere la glassa che cade). Una volta che le tortine sarano ricoperte e ben sgocciolate dalla glassa in  eccesso, preparate un cornetto di carta, riempitelo con della glassa (un po’ più rappresa rispetto a quella utilizzata per la copertura) e decorate le mini sacher scrivendo la classica “S” che distingue questi classici e squisitissimi dolcetti. Conservate in frigorifero, ed una mezz’ora prima di servirle, levatele dal frigorifero.

, , , , ,

15 commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: